Ami


ANATOMIA DI UN AMO


In una classifica di importanza avente per oggetto le attrezzature della pesca sportiva, l'amo occupa, a nostro avviso il primo posto.
Si pu˛ pescare senza canna, solamente con il nylon; senza mulinello, con la canna fissa; si pu˛ sostituire il nylon, con il crine di cavallo o altro materiale. L'amo Ŕ sempre indispensabile, tranne che in particolari forme di pesca, come la tecnica della mazzacchera per le Anguille o della "matassina" per le Aguglie. Non considerando sportiva la pesca con le reti, e poco sportiva quella con la bilancia, perchŔ non necessitÓ di alcuna abilitÓ, sono poche le forme di pesca, che non hanno bisogno dell'amo.
L'amo reppresenta il vero DNA della pesca sportiva; per questo nel presentarvi una accurata selezione di modelli, di forme e di marche di ami scelti con attenzione e consigliati per l'impiego pi¨ giusto vogliamo far conoscere, a chi ne abbia necessitÓ i termini tecnici principali che permetteranno di fare le scelta pi¨ appropriate.

PUNTA

coltello
offset
pescaro-cernaria
retroreflessa-rientrante
ago
senza ardiglione
rovescio-storta
kirbed
cut
corta
micro ardiglione
knife edge
neddle
diritta-normale

FILO

forgiato
tondo
fins de fer
fine 1-2-3-4
medio
grosso
autoline

OCCHIO

occhiello interno
occhiello esterno
occhiello estruso
occhiello girato
occhiello aperto
paletta dritta
paletta esterna
paletta interna
paletta forata
occhio con girella
asola
cruna d'ago

COLORAZIONE

canna di fucile
nero
bronzato
blu
rosso
nichel
verde
nichel/nero
brunito
dorato

RIVESTIMENTO

nichel
nero
nero opaco
duratin
oro
black-nichel
tin special
tin plus

GAMBO

tru turn
lungo 1-2-3-4
medio
corto 1-2-3-4
acciaio inox
stagnato
diritto
storto
curvato
temperato